14 aprile 2015 2 14 /04 /aprile /2015 21:20
 Gran Galà del Garda 2014

E’ andata in archivio anche la decima edizione del Gran Galà del Garda, svoltasi venerdì 19 dicembre al Cinema Teatro di Torri del Benaco.

Al termine del concerto di apertura del Trio F, formato dal soprano Fiorella Moro, e dai musicisti Fabio Brugnoli e Flavia Casari, il presentatore della serata Luca Viscardi, direttore artistico di Radio Number 1, ha invitato sul palco,in successione, le persone individuate per questa edizione dal Comitato d’Onore composto dal Presidente della Provincia di Verona Antonio Pastorello, dal Presidente della Provincia di Brescia Luigi Mottinelli, dal VicePresidente della Provincia di Mantova Francesca Zaltieri e dal Presidente dell’Associazione Benacus Enrico Bianchini, per aver contribuito allo sviluppo, alla divulgazione e dalla promozione del lago di Garda e del suo entroterra.

 Gran Galà del Garda 2014

“L’Amministrazione Comunale e la ProLoco di Torri del Benaco -sottolinea il promotore della serata Stefano Nicotra-, hanno patrocinato e contribuito con molta convinzione alla riuscita dell’Evento. Uno dei compiti delle istituzioni è anche quello di mettere in risalto le eccellenze del bacino lacustre, e questo Evento, che non a caso si svolge negli ultimi giorni dell’anno,ne è una chiara dimostrazione”.Il primo a ricevere l’ambita statuetta raffigurante il lago di Garda stilizzato, proprio dalle mani del promotore, è stato Alfonso Amicabile, ‘pioniere’ del divertimento sul lago di Garda fin dal 1965, con il famoso Parco Caneva; poi è stato il momento dell’imprenditore bresciano Franco Cerini, titolare con il fratello del marchio “Cerini Hotel”, premiato dal consigliere incaricato al Turismo della Provincia di Brescia Gianluigi Raineri, che ha ritirato l’Oscar anche per un altro bresciano, Mario Bocchio, assente per un grave lutto di famiglia. A seguire, la Provincia di Verona, attraverso il suo VicePresidente Gualtiero Mazzi, ha consegnato il premio al Cav. Vito Pasqualini, che nel 1969 inaugurò la famosa “Gelateria Cristallo” di Bardolino.

 Gran Galà del Garda 2014

E sempre nella stessa cittadina lacustre è finita un’altra statuetta, consegnata dal VicePresidente della ProLoco di Torri del Benaco, Brigitte Marini, al calciatore Marco Zamboni, con un passato glorioso in squadre di serie A, a partire dal Chievo Verona, e poi approdato alla Juve, al Napoli, al Verona, e a tante altre squadre di Serie A e B. Ed infine, l’ultima statuetta è finita nelle mani del Prof.

Gianfranco Caoduro, Presidente Onorario della World Biodiversity Association Onlus.

Condividi post

Published by veronareport.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento

commenti

Contatta Verona Report

Ricerca Nel Sito

Sostenitori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

seguici_su_facebook.png

 

 

 

Le nostre rubriche


Eventi seguiti

 

CORSI CONCORSI E EVENTI

 

 

 

 

 

Mondo Associativo