29 aprile 2016 5 29 /04 /aprile /2016 17:53
Treni Storici

E’ stata una bella iniziativa quella dell’Associazione Veneta Treni Storici che ha portato alla stazione di Porta Nuova di Verona alcune storiche locomotive a vapore e degli interessanti vagoni d’epoca.

Sabato 23 e domenica 24 Aprile, molti fra gli appassionati e semplici curiosi hanno potuto ammirare delle autentiche “regine” del passato. In esposizione le locomotive e le carrozze , che hanno fatto la storia del trasporto su rotaia nei secoli scorsi. Pezzo forte la leggendaria 685-196 del 1920 che è stata messa in funzione anche se in maniera statica, assieme ad alcuni pezzi rari come la locomotiva elettrica E626-231 del 1935, la carrozza “100 porte” e il vagone postale, pezzo unico del 1939.

Treni Storici

Molti sono stati i visitatori, seguiti con passione dai membri dell’associazione che si sono prodigati a soddisfare le ovvie curiosità con esaurienti spiegazioni.

E’ stata l’occasione per presentare la tesi di laurea di Giulio Doralice sulla ferrovia “Verona-Caprino-Garda” dismessa nel 1959, e ne traccia le vicende storiche ipotizzando delle prospettive di recupero. Un argomento che noi di Verona Report andremo a sviluppare prossimamente ripercorrendo i vari scenari del tracciato cercando le tracce tuttora visibili di una linea mai dimenticata.

Treni Storici

Nel programma dell’ Associazione Veneta Treni Storici , come è stato illustrato, figura un evento interessante per il 26 Giugno prossimo, che accomuna la passione per la bici a quella per le città d’arte: “UNA REGINA ALLA CORTE DEGLI ESTENSI” . Si tratta di un singolare viaggio su treno a vapore, con la possibilità di caricare le bici, attraverso la campagna veneta, da Verona a Polesella, nel Polesine, da dove , chi vorrà potrà proseguire in bicicletta sulla ciclabile di Destra Po fino a Ferrara per circa 30km. Da qui il treno riporterà tutti a Verona (vedi Programma dettagliato).

Insomma una esperienza sicuramente particolare per rivivere le atmosfere e le sensazioni dei viaggi di un tempo, coi ritmi tranquilli di un epoca in cui la vita non era frenetica e convulsa come al giorno d’oggi.

Per ulteriori info: http://www.avts.it/

Condividi post

Published by veronareport.over-blog.it - in Eventi e Spettacoli
scrivi un commento

commenti

Contatta Verona Report

Ricerca Nel Sito

Sostenitori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

seguici_su_facebook.png

 

 

 

Le nostre rubriche


Eventi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CORSI E CONCORSI

Mondo Associativo