8 settembre 2011 4 08 /09 /settembre /2011 20:19

 

 

Verdetti finali al Festival del Garda. La popolare kermesse dell’estate benacense ha chiuso i battenti sabato a Desenzano in una Piazza Malvezzi gremita in ogni ordine di posto. Una serata all’insegna del canto e della bellezza che ha decretato, sotto la supervisione del maestro Vince Tempera, i vincitori musicali dei concorsi per “Interpreti” e “Nuove Proposte”. Nella prima sezione ha vinto Massimiliano Corrà di San Bonifacio (Vr) ma residente a Miss-MisterdelGarda2011.g.jpgBologna che ha dedicato il successo alla sua  famiglia e alla giovane fidanzata Valentina. Per la categoria “Nuove Proposte” il successo ha arriso alla ventunnene Arianna Lorenzini di San Massimo (Vr) con l’inedita canzone Lullaby. “E’ una ninna nanna”, ha dichiarato felice al termine della serata la giovane veronese arrivata in finale dopo aver vinto le tappe di Lazise e Bardolino. Lorenzini che nel 2009 aveva partecipato al Festival del Garda ma nel concorso per Interpreti, cioè nella riproposizione di canzoni già note. Non ce l’hanno fatta a bissare il successo dell’edizione precedente il gruppo mantovano “Zona Zero” con il loro inno all’uguaglianza. Niente vittoria nemmeno per il veronese Luca Gasparato e la sua “Conquistadores”.

Festival del Garda che ha poi eletto come la più bella del Garda la vicentina Marianna Arnaldi, 16 anni di Caldogno fasciata dall’assessore al turismo di Desenzano Diego Beda. Mister del Garda è risultato invece un veronese: Lorenzo Zanella, 27 anni di professione barista premiato dall’assessore provinciale di Brescia Silvia Razzi. Zanella ha ottenuto anche la fascia di Mister Desenzano.

Fasce minori sono andate a Francesca Zambelli, 20 anni di Prevalle (Miss Principe di Lazise), Diana Danilescu, 16 anni di Manerba (Miss Gardacqua), Emma Dalla Benetta, 22 anni di Arzignano (Miss Ambiziosa) ed Eurosia Campagnari, 21 anni di San Giorgio in Salici di Verona (Miss Italmoda). Miss Desenzano è stata infine eletta Valentina Antonini, 20 anni di Verona.

Tra i Mister successi anche per Valentino Lonardi di Montichiari, 18 anni portiere delle giovanili del Parma (Mister Principe di Lazise) e Matteo Carletti di Reggio Emilia (Mister Gardacqua).

Lo spettacolo, concluso dopo mezzanotte e infastidito ma non bloccato dal forte vento, è stato condotto dall’attore Manuel Casella coadiuvato da Laura Zambelli.

 

Stefano Ioppi   Ufficio Stampa del Festival

Condividi post

Published by veronareport.over-blog.it - in Festival del Garda 2011
scrivi un commento

commenti

Contatta Verona Report

Ricerca Nel Sito

Sostenitori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

seguici_su_facebook.png

 

Le nostre rubriche


Eventi seguiti

 

CORSI CONCORSI E EVENTI

Mondo Associativo