“METAFORA”

 

La band “METAFORA”, con sede e sala prove propria in Pedemonte (VR), è nata nel 2015 dall’unione di musicisti di “lungo corso”, tra i quali due professionisti (cantante femminile e tastierista), provenienti da esperienze musicali diverse ma significative, in alcuni casi anche concertistiche, che hanno saputo trovare una sintesi efficace nella formazione di un vasto repertorio che varia dal rock al blues, dal funky al melodico, ma sempre con grande attenzione alla qualità dei brani e della loro esecuzione.

I sei componenti della band sono:

  • voce femminile : Maria Fedele;  

nata a Napoli, cantante professionista con esperienze in diversi contesti, dal blues al rock, dal pop alla musica napoletana, approda ai Metafora rifiutando proposte economicamente più allettanti di gruppi più famosi, spinta dall’immediato feeling personale e musicale che si crea tra i componenti della band. Voce ben impostata, di notevole potenza ed estensione.

  • voce maschile: Claudio Ruzzante;

è il più giovane di età ed anche l’ultimo ad entrare nella band. Voce molto particolare che gli consente di cantare anche brani di Zucchero, Joe Cocker, Vasco Rossi, ed altri autori difficilmente “imitabili”. Grande presenza scenica sul palco (ed anche fuori, a volte..) è il “front man” del gruppo: un esplosione di entusiasmo, vitalità, comunicatività che coinvolge e trascina letteralmente il pubblico.

  • tastiere:   Fiorenzo Sona;

organista ed insegnante di musica, segue alcuni gruppi coristici con cui partecipa a concerti in Italia ed all’estero, primo “non vedente” ad essere ammesso al Conservatorio di Verona, dotato di “orecchio assoluto”, è la “guida musicale” della band, a cui tutti fanno riferimento per tendere alla perfetta esecuzione dei brani.

  • chitarra:  Flavio Farina

entrato nella band come chitarrista di accompagnamento, quando la formazione disponeva anche di un chitarrista solista, da due anni sostiene da solo il ruolo di chitarrista, raggiungendo in breve tempo una pregevole capacità esecutiva ed una raffinatezza nella scelta dei suoni davvero unica.

  • batteria:  Alberto Bonazzi;

polistrumentista e compositore raffinato del gruppo, vanta una lunga esperienza in diversi gruppi veronesi di successo e raggiunge il suo massimo storico musicale partecipando al famoso concerto “La buona Novella” (De Andrè), del 27 agosto 2016 al Teatro Romano,  

  • basso: Francesco Zinno;

è l’altro “napoletano”, fondatore della band insieme ad Alberto Bonazzi, che ha conosciuto quando suonavano insieme in un gruppo veronese molto più affermato ma meno affiatato dal punto di vista umano. Essendo il più “vecchio” del gruppo, vanta anche forse il maggior numero e varietà di esperienze: inizia a 14 anni come chitarrista classico è presto affascinato dalla bossa nova di Toquinho e Vinicius De Moraes, diventa bassista a 17 anni e da allora non ha mai smesso di suonare in gruppi rock, blues, funky, ed anche swing, nella big band “Swing Time Orchestra”.

 

La caratteristica dei Metafora, a parte la diversa storia musicale e provenienza (due napoletani e quattro veronesi.. come “unire il buon cibo al buon vino”, ci hanno detto una volta..) è quella di essere anche amici entusiasti di condividere questo percorso e ciò si traduce in maggiore forza comunicativa, in tanta energia positiva da trasmettere al proprio pubblico.

Data la composizione della band, i suoi impegni si sono concentrati per lo più su eventi in cui era  disponibile un palco adeguato  (Sagre, Magnalonghe, Feste dell’Unità, Fabbrica degli artisti, ecc..) o in ristoranti e locali che disponevano di uno spazio sufficiente (“Dai Fradei” di Molina, “Officina del Gelato” , “Perbacco” di S. Ambrogio”, feste private, ecc..).

La varietà del repertorio (curriculum allegato), che consente di formare scalette diverse a seconda dell’evento, è in grado di accontentare ogni tipo di pubblico. Attualmente la band sta provando a comporre anche alcuni pezzi originali, con una leggera strizzatina d’occhio al genere dei Genesis.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *