Festa d’estate a Bussolengo

 

Domenica 4 Agosto, le telecamere di Verona Report, non poteva mancare alla 45^ Mostra delle Pesche; esposizione delle migliori pesche della stagione 2019, di cui i principali autori sono gli  agricoltori. Una competizione ed un vanto, per la qualità del prodotto, che viene raccolto dal Mercato Ortofrutticolo di Bussolengo e Pescantina, che con il marchio Principesca, si distingue per la tracciabilità del prodotto e per l’assoluta freschezza. Al Mercato sono 65 le aziende agricole che conferiscono all’incirca 35.000 quintali di pesche, nettarine a pasta gialla e bianca. Il prodotto viene poi indirizzato verso mercato interno e poi Torino, Verona Bergamo, Trento, Germania, Paesi dell’Est Sardegna. L’Assessore all’Agricoltura, Giovanni Amantia, sottolinea ai nostri microfoni che il prodotto è raccolto in giornata e al massimo il giorno dopo e commercializzato.

La produzione della pesca Principesca è legata in particolare al territorio dei comuni di Pescantina e Bussolengo. Il prodotto è commercializzato esclusivamente tramite il mercato e deve essere raccolto in giornata. Con la Principesca il mercato qualifica una fascia di prodotto superiore, un prestigio sia per le aziende che lo producono che per la terra di Bussolengo e Pescantina da sempre culla della peschicoltura. Il Sindaco, Roberto Brizzi, sottolinea l’importanza di questa manifestazione per il territorio, che si è deciso di anticipare di alcune settimane, per consentire di esporre le pesche nel periodo di maggiore produzione e fare così una concreta azione di promozione e di sostegno all’attività produttiva. Le pesche caratterizzano il nostro territorio ed è nostro impegno primario fare in modo che il prodotto venga conosciuto, valorizzato e apprezzato. 45 anni sono un traguardo importante, il nostro impegno, come amministrazione è quello di essere presenti sempre e di coinvolgere la cittadinanza nel partecipare alle numerose e diverse iniziative che compongono il programma.

Massimo Girelli assessore alle manifestazioni, ci ha illustrato questi 5 giorni pieni di appuntamenti:iniziando con “Cenando in Mazzini” con piu di 500 commensali,per poi parlarci dei vari gruppi musicali,che ha riscosso molta partecipazione nella cittadinanza.
Non ci resta che darvi appuntamento al prossimo evento che Verona Report seguirà ” NATALE A BUSSOLENGO”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *