Bikeenofod-BEF Veneto 2021-2022

A seguito del passaggio tappa a Villafranca, presso il Castello Scaligero, è terminata nel migliore dei modi l’inaugurazione di Bikeenofood-BEF Veneto. Al pranzo ha partecipato un nutrito gruppo di ciclisti che, alla passione del pedalare fra le bellezze del territorio, non disdegna il buon cibo tipico locale… questo è il giusto spirito che anima l’iniziativa Bikeenofood di WWB Asd di Verona.
La partenza simbolica avvenuta oggi di fronte a Palazzo Barbieri, in p.zza Bra, con la presenza per la WWB Asd del presidente Andrea Zanrossi e dell’ideatore ed organizzatore Ercole Malavasi, e salutata dall’assessore al Decentramento Marco Padovani, grande sostenitore della mobilità sostenibile. “Questa iniziativa ha una valenza culturale, sociale e sportiva – ha affermato l’assesore Padovani -. E’ inoltre un punto di ripartenza per il turismo in bicicletta. Questo partenza ufficiale dà la dimostrazione che, anche nel mondo del cicloturismo c’è voglia di ritornare a fare attività. Anche nel ciclismo, come nel podismo, si pone molta attenzione al lato ecologico”.

I tre itinerari A, B, C, con validità di due anni solari come la registrazione, attraversano le province venete per incentivare lo sport nella natura, con l’uso della bici e delle piste ciclabili, su strade bianche e/o sterrate. I ciclisti attestano con timbro o scanner Qr code, il proprio passaggio presso le strutture convenzionate che contatteranno direttamente per qualsiasi richiesta riguardante l’ospitalità.

WWB ringrazia tutti i partecipanti, la UISP Veneto e Verona Report per le riprese.
La prossima iniziativa cicloturistica dell’associazione WWB sarà BEF Bèlo Veneto, che coinvolgerà solamente la provincia di Verona.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *