13 luglio 2014 7 13 /07 /luglio /2014 10:22

 

foto-1.jpgIl concorso è organizzato dal portale www.bussolengonline.it , punto di riferimento per le varie realtà associative che operano sul territorio di Bussolengo. Come sempre il supporto tecnico è affidato allo studio fotografico Focus foto&video al quale collabora Verona Report che si occupa di reportage e documentari sugli eventi della nostra provincia.

Seguendo il filo conduttore “Viaggiando”, quest’anno iniziamo un percorso che ci porterà alla scoperta del territorio a noi vicino per valorizzarne le bellezze e i tesori nascosti e poco conosciuti. L’anno prossimo potrebbe essere la volta del lago, o l’Adige, o la Valpolicella, o la nostra splendida città, insomma una sorta di promozione della nostra zona per far capire che non serve spostarsi poi tanto per gratificare gli occhi e la mente.

Il tema, particolarmente apprezzato, ha portato a partecipare una trentina di concorrenti con più di ottanta foto, tutte di ottima qualità, per cui la giuria ha avuto il suo buon daffare per scegliere le tre vincitrici, una giuria qualificata composta di nove membri tutti coinvolti a vario titolo nel mondo della fotografia. Ha funzionato inoltre un sistema ormai collaudato da qualche anno, di votazione on-line in cui il pubblico ha potuto esprimere la propria preferenza direttamente sul sito di riferimento ed ha contribuito nella maniera del 30% a determinare la classifica finale.

I premi consistono in buoni per la realizzazione di fotolibri di varia tipologia in cui impaginare le proprie foto con effetti e sfondi che ne esaltano la bellezza. Il tutto offerto da Focus foto&video, partner dell'organizzazione.

foto2.jpgAl 3° posto: “SOLITUDINE” di Francesco Federici con la seguente motivazione: “Si coglie evidente il senso di solitudine in questa atmosfera piatta e quasi surreale; lo steccato ne accentua il senso di abbandono ed accompagna lo sguardo oltre l’orizzonte”.

Al 2° posto: “PUNTA TELEGRAFO” di Giancarlo Murari. “Un’immagine d’altri tempi in una incredibile gelata sul Baldo. La croce ghiacciata spicca sotto un drammatico cielo nero quasi a proteggere la persona rannicchiata sotto di essa”

Al 1° posto: ”GIOCHI DI LUCE” dello stesso Giancarlo Murari. “La luce del sole che filtra tra gli alberi, attraversa la foschia invernale e rende il tutto avvolto da un’atmosfera ovattata e sognante. Sapiente il taglio e l’inquadratura.

Un ringraziamento doveroso va al comitato festa di S. Vito al Mantico, alla Parrocchia e a Don Domenico che ci ha messo a disposizione la sala espositiva, e soprattutto a tutti i partecipanti, indipendentemente dalla classifica, perché hanno contribuito alla buona riuscita dell’ iniziativa.

Grazie e… arrivederci al prossimo anno:

Condividi post

Published by veronareport.over-blog.it - in Concorsi
scrivi un commento

commenti

Contatta Verona Report

Ricerca Nel Sito

Sostenitori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

seguici_su_facebook.png

 

 

 

Le nostre rubriche


Eventi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CORSI E CONCORSI

Mondo Associativo