CROCE BIANCA VERONA

Proseguiamo la conoscenza delle associazioni di UNI.VER.SO. con CROCE BIANCA VERONA, nota realtà presente sul nostro territorio da oltre 40 anni, con sede a Verona in piazza Bacanal (quartiere San Zeno).

CROCE BIANCA VERONA effettua servizio di soccorso e trasporto con le proprie ambulanze, grazie al lavoro di oltre 400 persone, di cui circa 200 volontari in servizio effettivo, e 11 mezzi di soccorso perfettamente attrezzati ed efficienti.

Ai nostri microfoni, intervistato da Daniela Bresciani, il Presidente Pierluigi Verga (nel prossimo video in uscita) illustra l’organizzazione dell’associazione, la storia e le attività.

CROCE BIANCA VERONA si occupa di interventi di soccorso urgente, oltre a servizi di trasporto ospedialiero per pazienti che necesitano di essere trasferiti presso diverse strutture. L’associazione, inoltre, è sempre presente in eventi e manifestazioni per l’assistenza al pubblico presente.

L’associazione ha anche un nucleo PROTEZIONE CIVILE con persone appositamente formate per interventi in situazioni di calamità o in luoghi difficilmente raggiungibili, grazie alla disponibilità di un mezzo 4 x 4.

L’altro punto di forza di CROCE BIANCA è dato dal settore della formazione, rivolto sia agli operatori interni che alla popolazione.

Responsabile di questo ambito è Michele Bonetti, che nella nostra intervista illustra il percorso formativo degli operatori e degli autisti soccorritori, nonchè  tutti i corsi organizzati sul territorio per formare i cittadini in materia di primo soccorso, uso dei deflibrillatori e molto altro.

Infine, Simone Costa ci porta virtualmente all’interno di un’ambulanza, mostrando i dispositivi di soccorso e le attrezzature presenti sul mezzo, oltre a spiegare il loro utilizzo e le modalità di intervento. Sempre efficienti per raggiungere il soggetto da soccorrere entro 10 minuti dalla chiamata!

Ringraziando CROCE BIANCA VERONA per la preziosa attività svolta, vi auguriamo buona visione

 

Segui le attività di UNI.VER.SO  tramite la rubrica dedicata

 

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *