inaugurata la Madonna della “Virgo Fidelis” Bussolengo

Il 25 Novembre 2023 è stata inaugurata la Madonna della “Virgo Fidelis”. La storia di questa Madonna risale all’inizio del 2000 quando, dopo una segnalazione del Comando della Stazione Carabinieri di Bussolengo, viene rinvenuta in località ‘La Madonnina’, all’interno di un tombino di scolo, una statua in gesso raffigurante una Madonna in preghiera.
Dopo vari controlli ed accertamenti per verificare la provenienza, che hanno dato esito negativo, i Carabinieri di Bussolengo decidono di donare la scultura della madonna all’Associazione Nazionale dei Carabinieri sezione di Bussolengo.
In seguito a questo dono, l’associazione stessa, che risiedeva allora nella vecchia sede in via Borghetto,  si adoperò in tempi brevi a realizzare una nicchia per poter ospitare la statua della Vergine Maria.
Nel 2006/2007, causa trasferimento della sezione in una nuova sede a San Vito al Mantico, non avendo la possibilità di costruire una nuova nicchia, la statua della Madonna veniva riposta con cura in una scatola.

Nel 2018 l’Associazione Nazionale Carabinieri di Bussolengo si sposta nuovamente trovando una nuova sede in Via San Valentino n. 36 all’interno dell’ex scuola Danese.
In questa nuova dimora ci si accorge che, all’interno del giardino dell’ex scuola, esiste una nicchia vuota; quindi, a seguito di un restauro della struttura ospitante, si decide di posizionare la statua della Madonna nella veste grezza in gesso bianco.
Nella primavera del 2023 si decide di dare una nuova veste colorata alla Vergine personalizzandola alla Madonna patrona dei Carabinieri. Tale titolo attribuisce alla Madonna lo stato proposto in relazione al moto araldico dell’Arma nei secoli fedele. Mancava la parte artistica per definire l’opera e qui scatta la voglia di condividere un pensiero collaborativo con l’Avis di Bussolengo, che ha individuato, in breve tempo, la Sig.ra Rosanna Silvestri come artista per dipingere la statua.
L’ Associazione Nazionale Carabinieri di Bussolengo ringrazia il Comune di Bussolengo, l’Avis, in particolare la presidente sig.ra Fernanda Dalla Chiusa ed il segretario Germano Silvestri per l’appoggio prestato a dare il via alla cerimonia particolare, suggerendo un battesimo per la nuova ospite all’interno del luogo da condividere come giardino della ex scuola ‘Danese’.
Vorremmo soffermarci sull’importanza della collaborazione tra due realtà che condividono la sede nell’ex scuola Danese: Associazione Nazionale Carabinieri ed Avis.
Alla cerimonia erano presenti il sindaco Roberto Brizzi, gli assessori Giovanni Amantia (che è anche segretario dell’associazione nazionale carabinieri di Bussolengo) e Valeria Iaquinta, il parroco Don Diego Righetti, il coro di Cristo Risorto, il presidente dell’Avis Fernanda Dalla Chiusa, il segretario Germano Silvestri, il comandante della Stazione dei  Carabinieri maresciallo maggiore Pasquale Carusone ed una rappresentanza dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri di Bussolengo con il presidente cavalier Dino Scamperle.

Foto dell’evento clicca qui

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.